VerdeCremonese- making of

VerdeCremonese

 

Ecco qui il dietro le quinte di VerdeCremonese.

il making of

Da ufficio a casa per studenti. Facile a dirsi, ma cosa c’è dietro ad un lavoro di ristrutturazione?

Se sei curioso di scoprire i retroscena di VerdeCremonese continua a leggere, altrimenti vai direttamente qui per vedere il risultato finale!

Obiettivo del cliente: trasformare il suo ufficio in un appartamento da affittare a studenti.

Ci troviamo a Cremona, in pieno centro storico, all’interno di uno stabile signorile. Il locale ci appare da subito molto buio, nonostante le numerose finestre. Sicuramente l’orientamento ed il fatto che gli affacci diano sul cortile interno non aiutano la luce ad entrare nelle stanze.

Obiettivo di in2: illuminare gli ambienti e dare un tocco di freschezza e personalità senza stravolgere la planimetria per un budget limitato.

 

 

Il progetto

Il salotto come parte centrale della casa. Elemento divisorio e di unione allo stesso tempo. Da una parte la camera da letto, dall’altra bagno e cucina. La forma allungata del locale ci ha ispirate nel creare una cucina sfruttando quella che era una semplice zona di servizio e passaggio. Dei ripiani con sgabelli in corrispondenza delle finestre rappresentano un punto di appoggio per una colazione, caffè o pranzo veloce. In salotto il tavolo, il divano e la zona lettura.

Lo stato di fatto

Classico ufficio: zona accoglienza con bancone, studio e zona servizi.

Gli interventi

Abbiamo deciso di eliminare il bancone in muratura in modo da dar vita ad uno spazio unico. L’antibagno è stato progettato semplicemente realizzano una nuova parete divisoria tra zona cucina e servizi.

La scelta dello stile

Una volta progettati gli spazi, il passaggio successivo è quello di definire lo stile. Per farlo solitamente proponiamo il cliente delle moodboard (se non sai cosa sono clicca qui). In questo caso però Mr. B. aveva ben chiaro sia lo stile che alcuni elementi di arredo da riutilizzare. 

Quello che abbiamo fatto quindi è stato consigliargli di dipingere il soffitto e sostituire la pavimentazione in cotto, fredda, poco accogliente e troppo scura. Il risultato ha rispettato le aspettative nostre e anche quelle di Mr. B, inizialmente scettico 😉 Subito lo spazio si è illuminato, è sembrato più ampio e giovane! Obiettivo raggiunto!!

I lavori

Durata dei lavori? 3 mesi.

Budget? Economico.

Una volta terminati i lavori troviamo sempre interessante guardare indietro e rivedere le prime foto scattate. Ecco qui un prima e dopo il nostro intervento.

Ma quanto è stata importante la fase di progettazione?

Per noi è sicuramente la parte più divertente. E’ sempre interessante vedere la reazione del cliente nel momento in cui gli mostriamo proposte diverse dello stesso spazio. Un esempio? Ecco qui tre proposte di colore per la parete del salotto di VerdeCremonese.

Vedete quanto un colore piuttosto che un altro crei delle sensazioni completamente diverse e dia vita ad uno spazio con una personalità definita?! Mr. B. ha scelto un verde veronese per il suo salotto. Il verde è un colore fantastico, rilassante ed allegro allo stesso tempo. Questa tonalità ci ha ispirate così tanto che, non solo abbiamo scelto di utilizzarla anche in camera da letto, ma ha influenzato l’intera visione dell’appartamento portandoci a nominarlo: VerdeCremonese.

Cosa ne pensate? Avreste scelto un colore diverso?

25 Settembre 20190

Add Comment